MACCHINA SEPARA CARTUCCE   "SPF 3000 "  con sistema incentivante.

La SPF 3000 è una macchina in grado di separare i due diversi materiali , plastica e metallo di cui la cartuccia è composta .

In autonomia riesce a trattare i diversi calibri dal 12 al 36.

Il caricamento è manuale inserendo una cartuccia alla volta .

Il tempo di lavoro da una cartuccia all'altra e inferiore  a due secondi.

Il vano inferiore della macchina dedicato allo stoccaggio dei due materiali di risulta: plastica e ferro . Ha una capacita di circa 3000 cartucce che possono essere raccolti con due sacchi in plastica o in due contenitori rigidi .



Macchina attualmente in fase prototipale  separa cartucce  "SPFAutomatica "  pensata per i centri di tiro a piattello

 WHITE STAR ha messo a punto una macchina " SPFAutomatica " .

Questo dispositivo ha la caratteristica di caricare  nel vano di carico circa 3000 cartucce  usate alla volta, per poi lavorarle in completa autonomia. Un sistema elettronico gestisce il funzionamento della macchina.



COMPATTATORI DOMESTICI MODULARI  (con sistema brevettato  in fase di ingegnerizzazione )

I compattatori sono stati pensati al fine di non modificare le abitudini o la gestualità degli utenti, semplificando al massimo il loro funzionamento, pur mantenendo altissimi standards di sicurezza.

Delle apposite "luci guida" di tonalità diversa agevolano e indicano all'utente la tipologia di rifiuto, consentendo nell'immediato l'individuazione di dove smaltire il rifiuto. 

La particolarità di questi elettrodomestici è il loro meccanismo semplice e strutturalmente efficace, con ingombri esterni uguali per tutte le tipologie di rifiuto trattato.

Le caratteristiche sono :

Alimentazione a bassa tensione 12/24 V

L 14 cm.  H 70 cm.  P 54 cm per modulo.

 



COMPATTATORE PER CONTENITORI METALLICI

 

Questo sistema  utilizza  una tecnologia meccanica

efficiente e semplificata svolgendo il suo lavoro in maniera ottimale.

 

Il rapporto di riduzione del volume è di  1:8

Alimentazione 24 V

Max contenitore da compattare 25 Lt

 

Queste caratteristiche lo rendono il compattatore il più piccolo mai realizzato.

Grazie quindi ai suoi ingombri ridotti è indicato per ; pizzerie, tavole calde, ristoranti, mense, ecc....



SEPARACAPSULE DOMESTICO con sistema brevettato

Il separacapsule domestico è un apparecchio in grado di separare le capsule esauste  (in plastica ed alluminio) dal caffè e da altri tipi di infusi.

Grazie alle dimensioni ridottissime, l'idea di progetto può essere  utilizzata anche applicando il sistema alla parte superiore di qualunque macchina domestica per caffè espresso.

Questo sistema è altamente performante ed adattabile per diverse soluzioni. Alcune di esse sono qui rappresentate nelle immagini dedicate.

 

Ovviamente il tutto può essere personalizzato.

 



SEPARACAPSULE PER AMBIENTI PUBBLICI con o senza sistema incentivante.

Il sistema  separacapsule è un apparato in grado di separare le capsule esauste dal caffè, o di altri tipi di infusi, dall'involucro esterno , in plastica o alluminio, dalla parte organica interna .

La "macchina " è stata pensata per facilitare la raccolta delle capsule esauste di qualsiasi marca e tipologia di materiale e forma .

I due materiali che compongono la capsula dopo il trattamento di separazione vengono stoccati in due contenitori in modo tale da rendere gli stessi due rifiuti differenziati, da gestire successivamente come tali. 

Il cassetto di carico ha una capienza di circa 50 capsule e il tempo di separazione per ogni capsule è inferiore a 2 secondi .

 

 

 

 

 


SEPARACAPSULE "MSC 250" PER AMBIENTI PUBBLICI E UFFICI.

 

Il sistema  separacapsule è un apparato in grado di separare le capsule esauste dal caffè, o di altri tipi di infusi, dall'involucro esterno , in plastica o alluminio, dalla parte organica interna .

 

La macchina  è stata pensata per facilitare la separazione delle capsule immediatamente dopo  l'erogazione del caffè o di altri infusi.

 

Di fatto la macchina erogatrice di bevande per capsule si applica sopra al piano dalla MSC 250 .

La capsula esausta cade per gravità direttamente all' interno del separatore , (grazie alla fessura che si evince sulla parte superiore della macchina ) e si avvia automaticamente .

I due materiali che compongono la capsula dopo il trattamento di separazione vengono stoccati in due contenitori in modo tale da rendere gli stessi due rifiuti differenziati, da gestire successivamente come tali. 

La MSC 250  gestisce, grazie ad un terzo contenitore, l'acqua di scarto della macchina del caffè.